SISTRI: Novità

Il Ministro dell’Ambiente ha firmato il Decreto del Ministero n. 126 del 24 aprile 2014, contenente alcune novità riguardo al SISTRI...

In data 24 aprile 2014 il Ministro dell’Ambiente ha firmato il Decreto del Ministero  n. 126 del 24 aprile 2014, contenente alcune novità, di seguito riportate, relative al SISTRI. 

Si sottolinea che alla data odierna tale decreto ministeriale non è ancora stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione.

 

ISCRIZIONE AL SISTRI PER I PRODUTTORI DI RIFIUTI

Sono obbligati ad iscriversi al SISTRI:

enti e imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi con PIÙ di 10 dipendenti*

Non sono obbligate ad iscriversi al SISTRI, indipendentemente dal numero dei dipendenti, tutte le imprese agricole di cui all’articolo 2135 del codice civile che conferiscono i rifiuti prodotti nei circuiti organizzati di raccolta.

Per enti e imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi che non sono obbligati ad aderire al SISTRI o che non vi aderiscono volontariamente, restano fermi gli adempimenti e gli obblighi relativi alla tenuta del registro di carico e scarico e del formulario di identificazione dei rifiuti

 

PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO SISTRI PER L’ANNO 2014

Per i soggetti obbligati il contributo va versato entro il 30 GIUGNO 2014.

Il calcolo del contributo è disponibile al seguente link CALCOLO CONTRIBUTO SISTRI

Effettuato il pagamento dei contributi dovuti, gli operatori dovranno comunicare al SISTRI gli estremi del pagamento esclusivamente tramite accesso all’area “gestione aziende” entrando nel portale SISTRI con il proprio dispositivo usb.

* Per metodologia di calcolo dipendenti vedasi ALLEGATO

Corsi correlati

vedi tutti